Connectlab

CONNECTLAB (+ space – Bike)

DOTS is the new mobile IoT brand, developing products to connect, monitor and protect the people and things you love. DOTS products are designed around an innovative smart GPS module featuring proprietary algorithms interacting with apps, and a secure worldwide open platform-as-a-service that allows a high level of privacy and security to be maintained within each product environment.
At CES2020, DOTS will be showcasing the new DOTS.bike, a compact and lightweight smart GPS designed for those who choose sustainable mobility every day; DOTS.bike offers practicality and protection, and is simple and easy to use. Securely attached to the bike frame under the seat, it features integrated smart rear and brake lights. DOTS.bike also protects your bike when parked, with advanced motion sensors, falling bike algorithms and a loud alarm.

 

CONNECTLAB (+spazio – BICI)

Mobilità sostenibile attraverso i dispositivi “smart”. La soluzione di Connect Lab, startup specializzata nella progettazione nel settore mobile IoT, è rivolta ai ciclisti che vogliono sfruttare al massimo le potenzialità delle nuove tecnologie per migliorare la loro esperienza di biker.
Grazie a Dots Bike, un dispositivo che esteriormente ricorda un semplice fanale di stop, i ciclisti 2.0 possono infatti contare su una serie di funzionalità che permettono loro di monitorare in tempo reale la posizione esatta della bicicletta e il tipo di movimento.
“Il dispositivo è pensato per garantire sia la sicurezza della bicicletta, per esempio attraverso un sistema antifurto, sia la sicurezza del conducente” spiega Paola Pinnavaia, co-founder di Connect Lab. “Nel caso malaugurato di un incidente, infatti, il dispositivo rileva la caduta e attiva i servizi di assistenza contattando, per esempio, i numeri di telefono che l’utente ha memorizzato”.
Nei progetti dell’azienda con sede a Milano, però, questa è solo la prima applicazione possibile del modulo centrale e degli algoritmi che hanno sviluppato. Le prossime applicazioni riguarderanno il settore del motociclismo e campi più “lontani” come quello del monitoraggio degli animali domestici e l’escursionismo.