Officine IADR

Officine IADR – Officine per l’Ingeneria, l’Architettura, il Design e la Ricerca + spazio ologramma

Since the 3D phenomenon exploded, we have seen hundreds of scanners appear. The 2D sector, applied for example to interior architecture, has, however, been much less fortunate. This was the starting point for the founders of Officine IADR, a Genoa-based start-up that has developed a 2D laser scanner which promises to automate the detection process in the field of architectural design.
“In addition to speeding up the procedure, the use of Demeter makes it possible to achieve greater precision and, above all, to eliminate the risk caused by human error,” says Nicolò Spallarossa, co-founder and CEO of the company. “In addition to this, we have tried to design our scanner with a focus on cost, in order to make it accessible even to those who cannot invest thousands of euros on a hyper-specialized tool.”
Demeter is about to be launched in the United States, with a pre-production batch of 200 pieces to be released within the first six months of 2020. The project, which Officine IADR presented at the Salone del Mobile, also received an honourable mention by the Italian Industrial Design Association at the 23rd “Golden Compass” awards.

 

Officine IADR – Officine per l’Ingeneria, l’Architettura, il Design e la Ricerca + spazio ologramma

Da quando è esploso il fenomeno del 3D, di scanner ne abbiamo visti comparire a centinaia. Il settore 2D, applicato per esempio all’architettura di interni, è stato molto meno fortunato. Questo è lo spunto a cui hanno fatto riferimento i fondatori di Officine IADR, startup con sede a Genova che ha sviluppato uno scanner laser 2D che promette di automatizzare il processo di rilevazione in ambito di progettazione architettonica.
“Oltre a rendere più veloce la procedura, l’uso di Demeter consente di raggiungere una maggiore precisione e, soprattutto, di eliminare il rischio causato dall’errore umano” racconta Nicolò Spallarossa, co-founder e CEO dell’azienda. “Oltre a ciò, abbiamo cercato di progettare il nostro scanner con un occhio di riguardo per i costi, allo scopo di renderlo accessibile anche a chi non può investire migliaia di euro in uno strumento iper-specializzato”.
Demeter, in via di commercializzazione negli Stati Uniti con una pre-produzione di 200 pezzi entro i primi sei mesi del 2020. Il progetto, che Officine IADR ha presentato al Salone del Mobile, ha anche ricevuto una menzione d’onore al 23° Compasso d’oro a opera dell’Associazione Disegno Industriale.