The Tactigon

From sports to geotechnics, and utilities to gaming, the Milan-based start-up Active operates across many sectors, but specialises in the design and manufacture of wearable devices for gesture recognition.
“Our mission is to simplify the man–machine interface through one of the most natural tools man has: gestures,” explains Nadia Giuliani, general manager of The Tactigon. “Our Tactigon Skin was designed to function as a control interface that can be used by anyone in an extremely intuitive way.”
The device, which “hooks” onto the back of the hand, is able to interface with any type of device with a Bluetooth connection, and allows movements to be recorded in three dimensions. Its versatility (Tactigon Skin can be programmed through an Arduino SDK) and a series of predefined gestures enable the user to take complete control of the connected device, from drones to robotic arms, through the use of virtual reality apps or the simple management of a PowerPoint presentation.
Currently in the pre-launch phase, Tactigon Skin will arrive on the market at the end of a crowdfunding campaign that will be launched by the end of 2019.

 

Attiva in un settore estremamente ampio, dallo sport alla geotecnica, dalle utilities al gaming, la startup con sede nel milanese è specializzata nella progettazione e produzione di device “indossabili” per il riconoscimento delle gesture.

“La nostra mission è quella di semplificare l’interfaccia uomo-macchina attraverso uno degli strumenti più naturali che l’uomo possiede: i gesti” spiega Nadia Giuliani, general manager di The Tactigon. “Il nostro Tactigon Skin è stato progettato per funzionare come un’interfaccia di controllo utilizzabile in maniera estremamente intuitiva da chiunque”.
Il dispositivo, che si “aggancia” sul dorso della mano, è in grado di interfacciarsi con qualsiasi tipo di device dotato di collegamento Bluetooth e permette di registrare i movimenti in tre dimensioni. La sua versatilità (Tactigon Skin può essere programmato attraverso un SDK Arduino) e una serie di gesture predefinite consentono di prendere il completo controllo del dispositivo connesso. Lo scennario d’uso va dal governo di un drone o di bracci robotoci, passando per l’uso all’interno di applicazioni in realtà virtuale o la semplice gestione di una presentazione PowerPoint.
Attualmente in fase pre-release, Tactigon Skin arriverà sul mercato al termine di una campagna di crowdfunding che partirà entro la fine del 2019.